Le notizie

#STRIPDESCRIPTION
Janvier 2021

CANCERS DE L'ENFANT : une Assemblée Nationale investie

Sous l'impulsion d'Eva pour la vie et d'associations engagées en faveur d'une loi pour les enfants malades, un travail de fond sur les cancers pédiatriques a été effectué dès fin 2015, jusqu'à mai 2017, à l'Assemblée Nationale, après le rejet de la loi LAGARDE relatif à l'oncologie pédiatrique, avec le groupe d'études présidé par la députée MARTINE FAURE. Un travail de qualité, que l'on espère voir repris par le gouvernement MACRON

Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Novembre 2020

Linfomi: nuovi progressi a Tolosa

Grazie alle vostre donazioni, Eva pour la vie sostiene il team di Fabienne MEGGETTO (INSERM / CRTC Toulouse), la cui ultima scoperta è importante: i linfociti T trasformati nel loro laboratorio aiutano a comprendere meglio l'origine del linfoma più comune nel bambino. Comprendere le cause e le origini dei tumori pediatrici può consentire, da un lato, di migliorare la prevenzione e, dall'altro, di fornire un trattamento migliore e più rapido con trattamenti appropriati.


Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Novembre 2020

Eva pour la vie sostiene il lavoro innovativo sui DIPG

Il team INSERM di Bordeaux lancia un progetto innovativo volto a identificare nuovi farmaci da un catalogo di oltre 900 molecole per combattere il glioma infiltrante del tronco cerebrale o DIPG, un tumore al cervello nei bambini ancora incurabile nel 2020. identificazione di nuovi farmaci in grado di eliminare il DIPG le cellule tumorali permetterebbero di proporre nuove soluzioni terapeutiche per curare i bambini malati in tempi relativamente brevi...

Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Novembre 2020

Raddoppio della durata dell'AJPP: adottata la legge di Paul Christophe

Nelle ultime settimane, con diversi compagni di Grandir Sans Cancer , Eva pour la vie ha lavorato con il deputato Paul Christophe, redattore e relatore del disegno di legge che mira a raddoppiare la durata dell'AJPP (indennità giornaliera di presenza dei genitori) e a rendere più semplice ed equo il suo rinnovo . Infatti, alcune famiglie di bambini affetti da cancro e leucemia la cui durata del trattamento può superare i 310 giorni si sono trovate in grande difficoltà.





Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Octobre 2020

Glioblastomi: nuove scoperte al CNRS di Marsiglia

Evacuando il sostegno di Eva per la vita, il team del dottor Eddy Pasquier ha appena pubblicato un nuovo studio sul ruolo del mebendazolo e dell'antielmintico MAPK14 (p38alpha) nella lotta contro il glioblastoma, un tumore al cervello difficile da trattare...

Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Septembre 2020

Tumori infantili: le nostre proposte ascoltate dagli eurodeputati

Dopo diversi progressi, stiamo continuando a lavorare con i parlamentari - e Grandir Sans Cancer - su temi per i quali resta ancora da fare: rafforzamento del fondo dedicato alla ricerca sul cancro pediatrico, miglioramento dell'AJPP, creazione di uno status di genitore protetto, miglioramento delle cure e il dono della vita. Abbiamo inviato un file dettagliato a tutti i funzionari eletti. Vengono organizzati diversi incontri.




Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Mai 2020

Assemblea Nazionale: voto finale del PPL sul sostegno alle famiglie dopo la morte di un bambino

L'Assemblea nazionale ha adottato all'unanimità, con testimonianze commoventi, una legge arricchita alla quale ha contribuito Eva pour la vie intervenendo presso i deputati, i senatori, il ministero della salute: pagamento di un'indennità pubblica di morte ai genitori che perdono un figlio, protezione delle famiglie contro licenziamento, mantenimento delle indennità 3 mesi dopo il decesso... oltre alla proposta di legge iniziale proposta dal deputato del Nord Guy Bricout, volta a prolungare la durata del congedo concesso ai genitori dell' figlio deceduto.



Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Mai 2020

Sostegno economico per mascherine, gel idroalcolici per famiglie di bambini malati

Da diversi anni Eva pour la vie fornisce sostegno finanziario di emergenza alle famiglie di bambini malati (cancro e altre gravi patologie) che affrontano maggiori costi e risorse spesso ridotte. Di fronte al COVID19, Eva pour la vie ha deciso di rimborsare i costi di acquisto di mascherine e gel idroalcolico alle famiglie dei bambini malati, affinché questo aspetto materiale non costituisca un'ulteriore preoccupazione.

Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Avril 2020

Assistenza abitativa temporanea per famiglie di bambini malati vicino all'ospedale

A seguito della chiusura di diverse case dei genitori per motivi di salute (COVID19), interveniamo durante il periodo di confinamento con i nostri sostenitori (privati, professionisti come Airbnb) per aiutare le famiglie dei bambini ricoverati (anche in day hospital) a beneficiare di alloggi temporanei gratuiti vicino all'ospedale. Le condizioni sono semplici: vivi a più di 1 ora o a più di 120 chilometri da essa e che la durata dei trattamenti sia maggiore di 3 giorni...



Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Avril 2020

Bando per progetti "comfort e benessere"

L'associazione Eva pour la vie sostiene - sia attraverso la sua mobilitazione, dal 2012, le autorità pubbliche che la generosità pubblica - ricercatori e operatori sanitari, nonché i bambini ricoverati e le loro famiglie. Parallelamente si interviene a favore del benessere e del benessere dei bambini malati, ricoverati e non. In quest'ottica, in un contesto difficile segnato dal COVID-19, stiamo fornendo ulteriore supporto, attraverso questo nuovo progetto...

Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Mars 2020

Senato: voto PPL per migliorare il sostegno alle famiglie dopo la morte di un bambino

Il Senato ha adottato all'unanimità, in dignitose discussioni, una legge ampiamente rimaneggiata, alla quale Eva pour la vie ha contribuito su diversi aspetti, intervenendo due volte al Ministero della Salute: pagamento di un'indennità pubblica di morte ai genitori che perdono un figlio, protezione delle famiglie contro licenziamento ... oltre al disegno di legge iniziale di Guy Bricout, volto a prolungare il congedo concesso ai genitori di un figlio deceduto.

Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Février 2020

2° RV al Ministero della Salute

Giovedì 13 febbraio, siamo stati nuovamente convocati da Adrien Taquet e Muriel Pénicaud, per discutere nuovamente del congedo per la morte di un bambino e di altre misure necessarie.

Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Février 2020

Simposio sui tumori pediatrici all'Assemblea nazionale

Mercoledì 12 febbraio, Stéphane Vedrenne, co-fondatore di Eva pour la vie e Crescere senza cancro, ha parlato con numerose associazioni, ricercatori e sempre più numerosi deputati al Colloquio sui tumori pediatrici organizzato presso l'Assemblea nazionale. Un'iniziativa unica e aggregante, in una casa gremita...

Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Février 2020

Incontro al Ministero della Solidarietà e della Salute

Giovedì 30 gennaio, il governo ha respinto, per voce del suo ministro del Lavoro, Pénicaud, il disegno di legge del membro privato del deputato Guy Bricout, guidato da Pascaline Meyer (il sorriso di Lucie) con il sostegno di Corinne Vedrenne, presidente Eva a vita . L'obiettivo era quello di estendere il numero di giorni di congedo retribuito da 5 a 12 giorni dopo la morte di un bambino. Motivazione addotta: questa estensione penalizzerebbe le aziende. Questo rifiuto ha suscitato l'indignazione delle famiglie ma anche di milioni di persone, dei maggiori media nazionali e internazionali, ma anche della classe politica. Il presidente Macron ha chiesto al suo governo di mostrare umanità e reagire rapidamente, martedì 4 febbraio Eva pour la vie è stata invitata dal segretario di Stato Taquet e dalla signora Pénicaud a una consultazione.



Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Janvier 2020

Tavola rotonda: tumori pediatrici e cause ambientali

Questo 30 gennaio, la deputata Sandrine JOSSO ha organizzato all'Assemblea Nazionale una tavola rotonda sui tumori pediatrici, il cui obiettivo principale era riconoscere il ruolo degli effetti cocktail e della loro cronicità su questi tumori.

Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Octobre 2019

RV all'Eliseo

Ricorda: il 28 febbraio Corinne (madre di Eva e presidente di Eva pour la vie) ha chiamato Emmanuel Macron sulla questione dei tumori pediatrici. Questo mercoledì si è recata all'Eliseo, accompagnata dai dottori Grosset, Quurez e Stéphanie Ville, presidente di Grandir sans Cancer, per sviluppare osservazioni e bisogni sui seguenti argomenti...




Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Septembre 2019

Feedback sul seminario INCa "Tumori Pediatrici"

Sabato 22 settembre, Stéphane Vedrenne (co-fondatore di Eva pour la vie & de Grandir Sans Cancer) ha presentato, con la dott.ssa Jacqueline Clavel (INSERM, epidemiologa di fama internazionale), la dott.ssa Elise Quurez (Grandir Sans Cancer) e Jérôme Foucault (INCa) il lavoro svolto nell'ambito del gruppo di lavoro “Sviluppo e cause ambientali dei tumori pediatrici”.

Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Mai 2019

Proposta di legge per aiutare le famiglie dei bambini deceduti

Il co-fondatore di Eva pour la vie ha parlato alla conferenza stampa di François Ruffin, che ha presentato un disegno di legge che garantisce un'indennità pubblica di morte a qualsiasi genitore di un bambino deceduto, qualunque sia la causa. Sullo stesso modello di quanto già esistente, a carico del CPAM, per i coniugi di adulti stipendiati deceduti (3450 €). Ma questo esclude, ad oggi, i minori.



Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Mai 2019

2a conferenza sui tumori pediatrici all'Assemblea Nazionale

Mercoledì 15 maggio 2019, il deputato di Hauts-de-Seine e questore Laurianne Rossi, nonché il deputato di Gironde Benoît Simian hanno organizzato, con la Federation Grandir Sans Cancer, di cui l'associazione Eva pour la vie è co-fondatrice , una conferenza sulla lotta al cancro e alle malattie pediatriche incurabili. Un passo forte e senza precedenti nell'Assemblea nazionale.



Saperne di più

#STRIPDESCRIPTION
Mars 2019

Bando per progetti complementari sul cancro pediatrico

Nel 2019, il team di Eva pour la vie rimane mobilitato per accelerare la lotta contro il cancro infantile e aiutare le famiglie. Se la nostra lotta parlamentare continua, sosteniamo tutto l'anno le famiglie dei bambini malati o deceduti, così come ambiziosi progetti di ricerca. Grazie alle vostre donazioni, presentiamo un BANDO AGGIUNTIVO PER PROGETTI, per un importo di 150.000 euro.



Saperne di più